SEMINARIO: I disturbi alimentari: anoressia, bulimia, obesità. Conoscerli per aiutare noi stessi e i nostri figli

L’alimentazione, costituendo il primo rapporto del bambino con il mondo esterno, svolge una funzione essenziale fin dalla nascita. Non è legata solo al bisogno di essere nutrito, un bisogno interno necessario al mantenimento della vita, ma costituisce anche un importante veicolo di relazione, sana o patologica con il mondo esterno.

Un disturbo alimentare è la manifestazione di un grave problema di origine emotiva.
Le persone con un disturbo alimentare sono ossessionate da quanto pesano e dal cibo.

I disturbi alimentari colpiscono principalmente le ragazze e le donne tra i 14 e i 30 anni e in genere iniziano ad insorgere nella prima adolescenza ma ad oggi tendono a diffondersi anche a partire dall’età dei 10 anni e a dilagare tra il sesso maschile.
Ciononostante possono colpire chiunque, creando un grave disagio nella propria vita, scandendo ogni minuto della propria esistenza.

Programma

  1. Definizione di disturbo alimentare
  2. Distinzione tra anoressia, bulimia e obesità
  3. Disturbo alimentare: vita e morte
  4. Cosa fare: perché cambiare
  5. Fare una visita medica
  6. Conoscere la propria problematica
  7. Leggere il disturbo alimentare come un disturbo emotivo
  8. I rischi
  9. Affrontare la vita, affrontare le emozioni
  10. Interventi psicologici per i disturbi alimentari

I Corsi e Seminari vengono organizzati durante l’anno dalla Dott.ssa Paola Sirtori

Call Now Button