Nella nostra relazione di coppia non siamo in due, ma molti di più!

Quasi tutti noi abbiamo familiarità con la famiglia in cui siamo nati. C’è una cosa affascinante di cui tener conto ed é che non abbiamo solo una famiglia esterna, ma anche una interiore.
All’inizio é costituita da sé che assomigliano agli schemi di personalità dei membri della nostra famiglia, dei nostri amici, dei nostri professori o di chiunque abbia qualche influenza su di noi oppure da caratteristiche di personalità o sé che rappresentano gli schemi opposti (H.Stone, 2003).

Ne deriva che per comprendere e migliorare i nostri rapporti é fondamentale prendere coscienza dell’influenza che i membri di questa famiglia interiore esercitano sui nostri pensieri e sul nostro agire sociale.

Pensiamo che una relazione di coppia sia una cosa intima e ristretta a due persone ma in realtà coinvolge decine di persone: tutti i sé primari e rinnegati dell’uno e tutti i sé priari e rinnegati dell’altro.

Se non comprendiamo le pressioni che essi esercitano, non siamo realmente padroni della nostra vita.
In realtà, nei nostri rapporti, siamo guidati dai nostri condizionamenti familiari e culturali e dai nostri schemi inconsci di relazione.

Call Now Button